Craniosacrale Biodinamico

E’ una tecnica manuale dolce e non invasiva nata dalle intuizioni e studi dell’osteopata W.G. Sutherland. Egli nei primi anni del Novecento, scoprì un movimento involontario delle ossa del Cranio in collegamento con quelle del Sacro. Restrizioni, blocchi o disfunzioni vengono manifestati come disturbi del ritmo e della simmetria del sistema Craniosacrale. Scoprì anche che un ascolto manuale di questi ritmi poteva facilitare il ripristino del loro movimento naturale e fisiologico. Pochi anni prima di morire Sutherland ebbe una seconda intuizione che cambiò il suo modo di lavorare.

Si accorse infatti che c’era una forza di salute nell’organismo che agiva indipendentemente da un suo intervento. La definì “Breath of Life” (Respiro della Vita).

L’attenzione si spostò quindi dalla malattia alla salute e il contatto diventò sempre più delicato e preparato ad accogliere la sacralità del processo in corso nell’organismo. Questo cambiamento ha dato vita alla Biodinamica Craniosacrale. La Disciplina Craniosacrale si è ulteriormente evoluta come pratica e come ricerca diventando un’Arte della Salute indipendente e con un’etica e un corpo di conoscenze e di esperienze cliniche ormai più che ventennale, con larga diffusione in tutto il mondo.

 

“Il corpo è più intelligente di noi.. Impariamo ad imparare da esso”

  1. Becher

La Pratica

E’ necessario un colloquio informativo di valutazione dello stato di benessere della persona e delle problematiche a cui portare equilibrio.

Craniosacrale è un approccio manuale, sottile e profondo, che assiste la naturale capacità di auto-regolazione e auto-guarigione del corpo. In una tipica sessione di Craniosacrale il cliente si   distende, vestito, sul lettino. L’operatore appoggia delicatamente le mani nelle diverse parti del corpo e si sintonizza con la persona ascoltandola attraverso il contatto. Il modello Craniosacrale considera la Salute come una forza intelligente, che genera e mantiene la nostra forma e che si esprime nel corpo attraverso movimenti fluidi.

Ascolta le forze di salute che sono sempre al lavoro nell’organismo anche quando c’è disagio o malattia. La salute non è considerata quindi l’assenza di malattia, ma l’espressione della vita, quella forza che organizza tutto ciò che avviene nel corpo in ogni istante.

Il trattamento può facilitare la risoluzione di eventi passati che si erano impressi nella memoria cellulare dell’organismo e promuove un profondo rilassamento. Le sedute di Craniosacrale sono così delicate e rispettose della persona che sono adatte anche al lavoro con i neonati, i bambini, gli anziani. (a cura di A.CS.I Associazione Craniosacrale Italia)

1
Ciao Sono Benedicta
Se hai bisogno di informazioni o vuoi prenotare una seduta scrivimi pure qui ti risponderò il prima possibile. Grazie
Powered by
WhatsApp chat